Ritrova uno sguardo sensuale e fresco con il filler occhiaie

Ritrova uno sguardo sensuale e fresco con il filler occhiaie

Interminabili giornate in ufficio, molte ore davanti allo schermo del PC, insonnia, tempo che passa, stress, cattiva alimentazione e fumo, sono alcuni dei motivi che portano alla comparsa delle occhiaie, nemiche di uomini e donne, ma con il filler occhiaie è possibile dire addio a questo inestetismo. Le occhiaie sono un inestetismo molto frequente, si può dire che in un certo senso ne soffrono praticamente tutti, anche se in alcune persone l’inestetismo è appena percepibile e con una maschera e del make up si può arginare. In tante persone invece non c’è correttore che tenga, nonostante i tentativi di riposare bene, i cosmetici e i massaggi, le occhiaie restano lì. Solitamente cominciano a comparire intorno ai 30 anni, ma non mancano persone in cui questi inestetismo è presente fin dalla giovane età. La formazione è dovuta ad un assottigliamento dello strato di adipe presente nella zona del contorno occhi e ad un rilassamento dei muscoli presenti nella zona. A contribuire alla formazione può essere anche un fattore genetico, resta il fatto che tutti vorrebbero avere uno sguardo fresco e sensuale, soprattutto in vista dell’estate quando tutti escono di più, la vita sociale aumenta e vorrebbero apparire al massimo della forma. Proprio per questo è arrivato il momento giusto per concedersi un trattamento di medicina estetico ad hoc, cioè il filler occhiaie. Le occhiaie sono di due tipologie, si può trattare di un inestetismo dovuto a disidratazione e in questo caso compare il classico cerchio viola che fa somigliare a un panda, oppure possono essere gonfie e in questo caso il problema principale è un difetto nella microcircolazione. Il filler occhiaie è in grado di correggere entrambe queste tipologie, consiste semplicemente in iniezioni di acido ialuronico che vanno a reidratare la zona e a dare il giusto volume in modo da ridurre il classico effetto degli occhi stanchi e spenti. Solo apparentemente si tratta di un trattamento semplice, infatti solo un bravo medico è in grado di capire la giusta profondità alla quale agire in base al singolo caso. Inoltre l’uso di prodotti sicuri e di qualità, come quelli Teoxane, è garanzia del successo del trattamento. L’acido ialuronico è una molecola di origine naturale in realtà già prodotta dal nostro organismo, solo che con il tempo la sua produzione si riduce e si formano così inestetismi legati al passare del tempo, come le rughe, questo vuol dire che iniettando questa sostanza nella zona perioculare non vi sono particolari controindicazioni o rischi in quanto non vi è rigetto. Il trattamento ha una durata di circa mezz’ora, non è doloroso anche se per alleviare il fastidio che potrebbe essere generato dal fatto che si agisce su una zona particolarmente delicata, è possibile usare una pomata anestetica. Si tratta di filler riassorbibili proprio perché naturali, ma l’effetto ha comunque una durata di circa 12 mesi ed è possibile sottoporsi nuovamente al trattamento di medicina estetica. Usando prodotti specifici per prevenire la formazione e arricchiti con acido ialuronico è possibile ritardarne la comparsa. Il risultato che si ottiene è molto naturale proprio per questo il filler occhiaie è molto apprezzato e richiesto anche dagli uomini. Dopo essersi sottoposti alla procedura non sono necessari particolari accorgimenti, infatti si può ritornare fin da subito alla vita normale evitando solo l’esposizione al sole per una settimana e di sottoporsi per qualche giorno a sauna e bagno turco. Se dovesse presentarsi qualche leggero rossore è possibile coprirlo con il make up. Questo è possibile perché l’iniezione viene eseguita nel solco lacrimale. Vuoi anche tu recuperare uno sguardo fresco e giovane? In questo caso non ti resta che chiedere un consulto ai medici dell’Istituto estetico Italiano per concederti il filler occhiaie.

Tags: , ,

Cosa mangiare prima dell’allenamento

Cosa mangiare prima dell’allenamento

Quando si parla di workout efficace è fondamentale citare la costanza, indiscussa alleata di chi vuole ottenere risultati concreti grazie alla palestra. Bisogna però andare oltre e ricordare che pure l’alimentazione ha un ruolo. Capire cosa mangiare prima dell’allenamento è davvero molto importante! Gli esperti ricordano per esempio che una dieta povera di carboidrati può contribuire ad abbassare i livelli di glucosio nel sangue e, di conseguenza, a ridurre gli effetti positivi dell’attività fisica.

Tags: , , , ,

Ginnastica facciale: i migliori esercizi per distendere le rughe e modellare i contorni del viso

Ginnastica facciale: i migliori esercizi per distendere le rughe e modellare i contorni del viso

Alzi la mano chi sapeva che, negli USA, esistono delle vere e proprie palestre dedicate alla ginnastica facciale! Altro che sala pesi e tapis roulant: in questi contesti, ci si “allena” per tonificare i muscoli del viso, così da ottimizzare la circolazione, distendere le rughe e prevenire i futuri cedimenti cutanei.

Tags: , , ,

Dal medico estetico prima del sì: è boom di richieste da parte delle future spose

Dal medico estetico prima del sì: è boom di richieste da parte delle future spose

Il giorno del matrimonio, si sa, è d’obbligo essere impeccabili. Non importa lo stile della cerimonia e del vestito: quello che conta è brillare! Le future spose (ma anche i loro fidanzati) lo sanno bene: a dimostrarlo ci pensano infatti i numeri dei ritocchini prematrimoniali.

Tags: , , , , ,

Barbie (e Sharon Stone): la bellezza delle 60enni

Barbie (e Sharon Stone): la bellezza delle 60enni

Avere 60 anni e sfoggiare un fascino mozzafiato è assolutamente possibile! A dimostrarlo ci pensano due icone che, in questi giorni, hanno spento 60 e 61 candeline. Stiamo parlando di Barbie, la storica bambola firmata Mattel, e dell’attrice Sharon Stone. La stilosissima compagna di giochi di milioni di bambine è stata infatti presentata dall’imprenditrice Ruth Handler il 9 marzo 1959. La primissima versione, che costava 3 dollari, era bionda e indossava un costume da bagno a righe. Successivamente è stata introdotta anche quella mora. Sono passati i decenni e Barbara Millicent Roberts, questo il nome completo di Barbie, ha segnato la storia del costume indossando, tra le sue tante versioni, anche i panni di un’astronauta (ha “viaggiato” sulla Luna prima di Armstrong) e di una donna forte come Frida Kahlo. Oggi, splendida 60enne, continua a celebrare le donne che non hanno paura di costruirsi da sole il proprio futuro. A dimostrarlo ci pensa la bambola dedicata a Samantha Cristoforetti, la prima italiana a far parte di un equipaggio dell’Agenzia Spaziale Europea.

Tags: , ,

Over 40 sempre più attente alla bellezza e ai vantaggi della medicina estetica

Over 40 sempre più attente alla bellezza e ai vantaggi della medicina estetica

Alle donne tra i 40 e i 50 anni non calza più la definizione “signore di mezza età”, espressione che poteva andare bene per le loro madri. Al giorno d’oggi, come riportato da Vanity Fair, gli esperti di marketing utilizzano il termine Perennials. Coniato dalla firma di Huffington Post e imprenditrice tech Gina Pell, indica donne realizzate professionalmente, attente alla bellezza e con amici di ogni età, anche giovanissimi appartenenti alla cosiddetta “generazione Z”.

Tags: , , ,

Camminare per dimagrire: consigli per farlo in maniera davvero efficace

Camminare per dimagrire: consigli per farlo in maniera davvero efficace

Camminare fa dimagrire? Assolutamente sì! La camminata è considerata l’attività brucia grassi per eccellenza e, a differenza della corsa, non espone al rischio di infortuni. Ideale per chi conduce una vita particolarmente sedentaria, la camminata può rivelarsi un’ottima alternativa ad altre tipologie di attività fisica. Per massimizzarne gli effetti bisogna però seguire alcune semplici regole. Prima di tutto è importante mantenere una falcata il più ampia possibile e cercare di muovere le anche. Se si punta a camminare per dimagrire, è essenziale far oscillare le braccia. L’optimum sarebbe tenerle piegate con il gomito a 90°.

Tags: , , ,