Post operatorio al top? Con le creme BeGood è possibile!

Post operatorio al top? Con le creme BeGood è possibile!

Non ci stancheremo mai di ripeterlo: il post operatorio è importante tanto quanto l’intervento stesso. Per massimizzare i benefici di un’operazione di chirurgia estetica, è imprescindibile seguire i consigli del chirurgo per quanto riguarda aspetti che vanno dall’esecuzione di attività sportive all’esposizione al sole. Sì, ci vuole un po’ di pazienza, ma ne vale davvero la pena!

Tags: , , , ,

Labioplastica: l’intervento giusto per smettere di vergognarsi

Labioplastica: l’intervento giusto per smettere di vergognarsi

Molte donne si vergognano delle proprie zone intime perché caratterizzate da piccole labbra troppo prominenti o pendule, che le fanno sentire inadeguate. Questa particolare conformazione delle piccole labbra che costituiscono una parte dei genitali esterni femminili, può essere derivata da cause intrinseche, come la genetica, o cause estrinseche, come il parto o l’invecchiamento. Per superare il senso di inadeguatezza scatenato da questo importante dettaglio fisico intimo, si può richiedere un intervento di labioplastica.

Tags: , ,

Anche le italiane pazze per la labioplastica

Anche le italiane pazze per la labioplastica

Nell’ambito della chirurgia estetica, quando si pensa di averle sentite un po’ tutte, ecco che all’improvviso spunta un nuovo trend destinato a spopolare sino a saturare il mercato. Questa volta tocca alla labioplastica, ovvero il ritocchino intimo che viene effettuato intervenendo appunto sulle piccole e grandi labbra; una sorta di “remise en forme” intima, insomma, che a quanto pare rappresenta il desiderio condiviso di sempre più donne, anche in Italia. Eh sì, perché da essere un trend tipico degli Stati Uniti, la labioplastica è sbarcata con successo anche nel nostro Paese, diventando presto il desiderio proibito di molte donne che desiderano sentirti a posto con se stesse, più sensuali e femminili, e magari – perché no – rinverdire il rapporto col partner di sempre. Nel 2012, in Italia gli interventi di labioplastica hanno registrato un incremento del 24%. Allo stesso tempo è emerso che tra le nostre connazionali che hanno superato i quarant’anni, una su tre vorrebbe intervenire chirurgicamente per ritoccare le proprie parti intime. I dati sono stati raccolti e poi elaborati da Quanta System Observatory, che ha preso in considerazione 1.500 donne tra i 18 e i 65 anni, indagando al contempo il mondo dei social network, dei giornali femminili e delle più celebri community, sia virtuali che reali, al fine di stilare una lista aggiornata e completa dei trend più in auge nell’ambito della chirurgia estetica. Per quanto riguarda invece i motivi che spingono le donne italiane a desiderare questo tipo di intervento di chirurgia plastica, essi sono per lo più di natura psicologica. In altre parole sentirsi bene con se stesse, completamente a proprio agio anche nell’intimità, viene considerato fondamentale per vivere una vita sessuale appagante e felice assieme al proprio partner. Osservando queste nuova tendenza da un punto di vista squisitamente territoriale, a desiderare maggiormente la labioplastica – che oltreoceano è stata ribattezzata ironicamente “re-vagination” – sono le donne milanesi, soprattutto di professione manager oppure impiegate. Tuttavia, sorpredentemente, si tratta di un intervento estetico che non viene disegnato nemmeno dalle casalinghe: un 28% di loro, infatti, si sottoporrebbe volentieri a un ritocchino intimo il cui scopo privilegiato sembra essere quello di rimuovere pelle e mucosa in eccesso.

Tags: ,

Chirurgia Plastica Intima

Chirurgia Plastica Intima

Gli interventi di chirurgia estetica intima sono sempre più richiesti e il web diventa il mezzo di comunicazione a cui molti fanno ricorso per capire meglio il proprio problema, per confrontarsi con altri utenti e per trovare soluzioni volte a risolvere quegli inestetismi che di solito si fa fatica a confessare anche al proprio medico. Ed è proprio da un analisi di un portale internet, GuidaEstetica.it, che si rilevano i numeri che dimostrano l’incremento del 74% delle richieste di chirurgia plastica intima solo nel primo semestre del 2013.

Tags: , , ,