Le star e la chirurgia estetica: quanto si vede il ritocco?

megan-foxLe star del cinema e dello spettacolo sembrano proprio non riuscire a rinunciare alla chirurgia estetica a volte con risultati non sempre di qualità. I VIP oltreoceano rappresentano il principale punto di riferimento quando si tratta di puntare l’occhio impietoso sugli esiti dei vari interventi.

Negli USA come in Italia non si rinuncia infatti alla bellezza, come si evince dai dati diffusi dall’American Society of Aesthetic and Plastic Surgery, che ha parlato di 11 milioni di interventi di chirurgia e medicina estetica nel corso del 2013. Ma quali sono le operazioni alle quali le star risultano più affezionate?

In cima all’elenco ci sono rinoplastica e mastoplastica additiva, seguite da ritocchini al viso, come per esempio le punturine per dare volume alle labbra. Quali sono le star con i ritocchi più palesi? In cima alla lista è senza dubbio possibile trovare Nicole Kidman, che ha così esagerato con la chirurgia estetica da snaturare i lineamenti fini che l’avevano resa famosa.

Un esempio positivo è invece quello di Black Lively, che ha rimpolpato gli zigomi e armonizzato le dimensioni del naso ottenendo un risultato esteticamente gradevole e soprattutto aderente alle proporzioni molto classiche del suo viso. Il ritocco si vede eccome su Megan Fox, che a soli 28 anni ha un volto che è chiara spia dell’eccessivo utilizzo di botox e di acido ialuronico per dare volume agli zigomi.

Di ritocchi ben eseguiti si parla anche per Bianca Balti, che ha ammesso di essersi regalata una taglia in più di reggiseno, con un’operazione che ha avuto un esito molto naturale ed esteticamente rispettoso delle proporzioni del corpo flessuoso della modella lodigiana.

Commenti