SHARON STONE per migliorare la reputazione dei trattamenti di medicina estetica

Sharon Stone, 57 anni
Sharon Stone, 57 anni

Ha appena compiuto 57 anni, avete capito bene, quasi 60 anni e Sharon Stone fa invidia alle trentenni: viso luminoso e disteso, gambe da urlo e un gran fisico, raffinato e super sexy. Fin dai suoi esordi ha fatto scalpore, conquistando un posto nell’immaginario erotico maschile recitando nel film Basic Instinct. Diciamolo, Sharon Stone è una delle donne più belle al mondo. E se quasi tutte le sue colleghe temono il giudizio dei media e dei fans, lei non se ne preoccupa e dichiara tranquillamente di ricorrere a trattamenti di medicina estetica. E’ la prima diva di Hollywood che si concede come testimonial per una campagna globale di un’azienda dermatologica, che attraverso questa azione di comunicazione vuole migliorare la reputazione dei trattamenti di medicina estetica. E’ la prima volta che una celebrità di tale portata, ci mette la faccia a dimostrazione che i filler e gli Skinboosters (trattamenti medici estetici che usano “tecniche iniettive soft”, indolori e senza anestesia), in questo caso di Restylane, consentono di ottenere risultati autentici e naturali. E chi meglio di lei può portare questa dimostrazione a tutti quelli che sarebbero intenzionati a provare, ma temono di ottenere risultati esagerati e innaturali?!  Sono entusiasta delle tecniche nuove e innovative per garantire risultati naturali e felice di poter contribuire a migliorare la reputazione dei trattamenti estetici. È straordinario che l’incontro tra scienza e bellezza ci offra soluzioni così convincenti“, ha dichiarato l’attrice. Pensate che da un’ultima inchiesta quasi nove pazienti su dieci (l’87,1%) scelgono un trattamento estetico alle soglie della mezza età per recuperare un pò di ottimismo. E il desiderio di tutti è ottenere risultati realistici: il 51,1% dei medici riferisce che i i pazienti vogliono apparire più giovani di 5 anni al massimo.

Operando in questo settore e puntando da sempre sul concetto di bellezza autentica e naturale, anche grazie alla medicina e chirurgia estetica, non possiamo essere che entusiasti di questa nuova campagna.

Commenti

at 2 aprile 2015 14:17 Attualità, Medicina Estetica