Medicina estetica: le tendenze 2020 tra effetto glow e filler di ultima generazione

Il 2020 è cominciato da diversi giorni e si comincia già a parlare di medicina estetica intelligente in ottica di tendenze. Quali sono le più interessanti? Tra le principali compare senza dubbio il viso effetto glow, trend che vede in primo piano un incarnato il più luminoso possibile.

Per ottenerlo esistono diverse opzioni, come per esempio la bioristrutturazione. Questo trattamento di medicina estetica mira a una ridensificazione della cute e prevede l’inoculazione di un complesso dermoristrutturante a base di amminoacidi, vitamine, acido ialuronico e sostanze antiossidanti.

Rapido e indolore, questo trattamento può essere eseguito anche a seguito di un’esposizione solare prolungata e prevede almeno 3 sedute, da effettuare a una settimana di distanza una dall’altra.

Quando si parla delle tendenze di medicina estetica per il 2020 è impossibile non chiamare in causa l’eliminazione della ritenzione idrica. In questo caso viene incontro la mesoterapia, trattamento che si basa su micro iniezioni locali di farmaci scelti in maniera specifica dal medico estetico. Anche in questo frangente, prima di vedere i risultati sono necessarie diverse sedute. Per questo motivo, prima si comincia meglio è!

Sempre sulla cresta dell’onda i filler di ultima generazione. Biocompatibili e capaci di integrarsi alla perfezione con i tessuti, sono la risposta a chi cerca una soluzione per accompagnare l’invecchiamento in maniera rispettosa della propria unicità.

Se vuoi sapere qualcosa di più su questi trattamenti e scoprire se hai le indicazioni, contatta il nostro staff e prenota subito una visita conoscitiva con la Dottoressa Cannatà, che ti illustrerà gratuitamente i vantaggi e le peculiarità dei nostri protocolli di medicina estetica intelligente!

Commenti

at 15 Gennaio 2020 19:10 Medicina Estetica

Tags: , , ,