Malanni di stagione? Ecco i cibi che aiutano ad affrontarli!

I malanni di stagione tornano puntuali ogni anno e, in questo inizio 2018, hanno messo a tappeto davvero tantissime persone! Per fortuna, grazie all’alimentazione, è possibile aiutare l’organismo a rispondere meglio agli attacchi degli organismi patogeni che provocano tosse, raffreddore e influenza.

Il primo consiglio utile al proposito è quello di incrementare l’apporto di agrumi e kiwi, caratterizzati da un importante contenuto di vitamina C. Questa sostanza, che è anche un’ottima alleata della bellezza della pelle, non deve assolutamente mancare nella dieta quotidiana! Agisce infatti attivando la reazione dei linfociti T, globuli bianchi indispensabili per aiutare l’organismo a combattere le infezioni.

Da non trascurare è anche il ruolo del peperoncino rosso, molto utile quando si tratta di rafforzare le mucose delle vie respiratorie. I malanni di stagione possono essere affrontati meglio anche grazie alle verdure a foglia verde, ricche di vitamine e sali minerali, e alle cipolle, celebri per le loro proprietà antisettiche e a dir poco benefiche per quanto riguarda l’eliminazione del catarro dalle mucose.

Cosa dire poi dei semi di girasole? Che sono un fantastico concentrato di vitamina E, zinco e omega 3, sostanze decisive per la loro azione antinfiammatoria.

Per concludere, ricordiamo le proprietà del salmone, fantastica fonte di vitamina D, sostanza in grado di attivare il sistema immunitario.

Non c’è che dire: l’alimentazione può fare davvero la differenza per il benessere nei mesi invernali! La medicina estetica intelligente, invece, aiuta a prendersi cura della pelle e a risolvere i danni del freddo che, molto spesso, provoca secchezza a causa della minore irrorazione ematica.

In questi casi si può ricorrere a trattamenti viso come la bioristrutturazione, una procedura che si basa sull’iniezione di acido ialuronico e polinucleotidi. Vuoi saperne di più e scoprire se hai le giuste indicazioni? Contatta i medici IEI e fissa la prima visita conoscitiva gratuita!

 

Commenti

at 15 gennaio 2018 17:22 Dieta e Alimentazione, Medicina Estetica

Tags: , ,