Madonna, gambe da urlo a quasi 61 anni

Ad agosto la signora Ciccone spegnerà 61 candeline e, come ha dimostrato pochi giorni fa sul palco dei Billboard Music Awards, sfoggia delle gambe che farebbero impallidire molte 30enni. Occhio bendato, labbra rosso fuoco e outfit stile retro, la pop star ha cantato il suo ultimo singolo Medellìn e, con un abito dalla gonna bianca a pois neri, ha messo in mostra delle gambe a dir poco toniche.

A rendere tutto ancora più sensuale, ci hanno pensato i collant a rete e la giarrettiera. Ma cosa c’è dietro a cotanto tono muscolare (assolutamente equilibrato)? Secondo i tabloid, le gambe di Madonna sarebbero il frutto di un allenamento a circuito estremamente impegnativo e a intervalli di resistenza, grazie al quale oggi può sfoggiare sui palchi di tutto il mondo delle gambe che non sembrano assolutamente quelle di una donna che ha passato i 50 e anche i 60.

L’allenamento conta tantissimo (così come l’alimentazione), su questo non ci piove, ma non bisogna trascurare neppure l’aiuto della medicina estetica intelligente, che propone diversi trattamenti per la bellezza delle gambe. Tra questi troviamo la mesoterapia, che permette, a fronte di iniezioni di farmaci scelti ad hoc dal medico, di combattere un inestetismo fastidioso come la ritenzione idrica. Le sedute durano massimo 20 minuti e, per vedere risultati importanti, è consigliabile effettuarne una media di 8 (un trattamento a settimana).

Da citare è anche la carbossiterapia, trattamento di medicina estetica che si basa sull’inoculazione sottocutanea di anidride carbonica in forma gassosa. Il tutto avviene tramite aghi di dimensioni piccolissime e permette di affrontare inestetismi come la cellulite, le piccole adiposità localizzate, gli edemi.

Vuoi maggiori informazioni o scoprire per quale trattamento hai le indicazioni? Contattaci ora per fissare una visita conoscitiva gratuita con un nostro medico!

Commenti

at 6 Maggio 2019 18:40 Attualità, Fitness e Sport, Medicina Estetica

Tags: , , , ,