H&M: la campagna beach wear è un omaggio alle donne normali

Pancetta, fianchi e smagliature: particolari che non sono stati corretti con Photoshop e che rendono speciale l’ultima campagna beach wear di H&M, fantastico omaggio alle donne normali, ritratte senza filtri e orgogliose delle loro curve. Il brand di fast fashion sta facendo parlare tantissimo sui social in questi giorni. C’è chi ha criticato la scelta parlando di strumentalizzazione delle imperfezioni e chi, invece, ha elogiato quello che è un oggettivo cambio di passo rispetto al passato.

Dal canto nostro non possiamo che esprimerci positivamente su una campagna che ricorda come il corpo femminile sia un caleidoscopio di differenze. Ogni donna è unica e, per fortuna, da diverso tempo a questa parte si parla molto dell’importanza di valorizzare i propri punti forti senza seguire modelli imposti a livello mediatico ed evitando il body shaming, una piaga sociale che riguarda anche chi ha poche forme e si sente apostrofare con epiteti come “tavola da surf”.

Con questo approccio è possibile affrontare con molta più serenità la prova costume, un appuntamento da attendere mettendo da parte i crucci per il giudizio altrui e ponendo in primo piano la salute (attività fisica e alimentazione sana dovrebbero essere delle compagne fedeli di ogni giornata) e l‘autostima.

Se poi per sentirsi meglio con se stesse si fa ricorso alla medicina estetica intelligente, ben venga! I trattamenti oggi disponibili permettono infatti di correggere gli inestetismi in maniera mirata, senza stravolgere le caratteristiche che rendono unico e meraviglioso il fisico di ogni donna (ah, tutto in maniera assolutamente non invasiva). Vuoi saperne di più e scoprire per quali protocolli di medicina estetica corpo hai le indicazioni? Contattaci ora e prenota la prima visita gratuita con un medico IEI!

Commenti

at 8 Maggio 2019 13:28 Attualità, Medicina Estetica

Tags: , ,