Chirurgia estetica: chi sono le attrici rifatte meglio?

anistonLe dive del cinema, come abbiamo più volte ricordato, non rinunciano alla chirurgia estetica. Chi sono le attrici ritoccate meglio? C’è chi ha voluto rispondere a questa domanda stilando una simpatica classifica.

In pole position c’è la splendida 56enne Sharon Stone, che ha guadagnato il plauso di diversi professionisti della chirurgia estetica mostrandosi sul red carpet di Cannes con un lifting al viso effettuato da poco, che le ha restituito diversi anni di giovinezza senza creare fastidiosi effetti innaturali, anche ridicoli su una donna che si avvicina ai sessanta.

Il secondo posto è stato dato a Black Lively, che si è sottoposta a una mastoplastica additiva e a una rinoplastica, ottenendo come risultato un profilo più delicato. Rinoplastica anche per la terza classificata, ossia Jennifer Aniston, per la quale il tempo sembra proprio non passare, facendola apparire più bella di quando recitava in Friends e di quando diceva “yes” davanti all’altare a un certo Brad Pitt (quello che è arrivato dopo è storia).

La Aniston, ormai 45enne, si sarebbe sottoposta anche a trattamenti di Thermage, un sistema che permette di trattare le lassità cutanee tramite un apparecchio a radiofrequenza monopolare, evitando qualsiasi tipo d’intervento chirurgico e anche le iniezioni di acido ialuronico.

Quarto posto per Salma Hayek e per il suo seno: l’attrice messicana, splendida 47enne, lo ha definito frutto di un vero e proprio regalo divino (ha raccontato più volte di essere entrata in una Chiesa e di avere esplicitamente chiesto un decolté più generoso), ma diversi chirurghi estetici hanno riconosciuto la valente mano di un professionista!

Le attrici non resistono alla chirurgia estetica e per fortuna, come si può vedere da questa classifica, non sempre fanno disastri!

Commenti