La cellulite? Il CelluTite ti aiuta ad eliminarla.

CelluTiteUno dei nostri ultimi articoli, in cui si è parlato del Body Tite, macchinario rivoluzionario per sconfiggere il rilassamento cutaneo e il grasso localizzato, ha riscosso un enorme successo. Abbiamo ricevuto moltissime richieste di maggiori informazioni e allora questo secondo articolo lo dedichiamo proprio all’approfondimento delle tante funzioni e applicazioni che possiede il Body Tite.

Come abbiamo detto la capacità appurata del Body Tite è quella di ripristinare la tonicità cutanea dovuta all’invecchiamento, al dimagrimento, al post gravidanza, in aree come addome, fianchi, interno braccia, interno cosce, contorno del viso, sottomento e collo. La tecnologia, per fortuna, va avanti e continua a proporre nuove applicazioni per questo straordinario apparecchio. Oggi infatti, vi vogliamo parlare del nuovo manipolo CelluTite in grado di sconfiggere l’odiata e temuta cellulite attraverso un trattamento chirurgico. Anche questo manipolo, utilizza la radio frequenza, che permette di trattare in modo specifico ed efficace i depositi di grasso grumoso sottocutaneo di livello moderato e severo e i setti fibrosi responsabili del tessuto a buccia d’arancia su cosce, fianchi e glutei. Con questo trattamento si riesce a modellare la superficie cutanea rendendola liscia e tonica eliminando così le inestetiche fossette della cellulite.

La tecnica: CelluTite utilizza il classico manipolo biforcuto proprio del Body Tite dalle cui due parti elettrodi (interna ed esterna) avviene il passaggio di radio frequenza. La specifica punta a V della cannula, studiata per un vero e proprio intervento di liposcultura, permette termolisi ovvero la degradazione termica e coagulazione dei setti fibrosi (i cordoncini che uniscono il derma al muscolo) e del grasso sub-dermico con la contestuale aspirazione del grasso sciolto. L’energia della radio frequenza erogata nello stesso spessore del tessuto, attraverso i due elettrodi, permette un trattamento uniforme dell’area, con conseguente contrazione del derma, che determina una pelle più liscia e soprattutto rassodata, impedendo così, la ricomposizione del grasso e quindi la ricomparsa del tessuto a buccia d’arancia.

Se il tuo problema quindi è la cellulite e vuoi finalmente risolvere questo inestetismo, richiedi maggiori informazioni su questa nuova tecnica. Compila il form qui sotto e prendi un appuntamento!

Commenti

at 18 Novembre 2014 17:09 Attualità, Chirurgia Estetica