Chirurgia estetica post dimagrimento: ne parliamo in diretta con il Dottor Salval

Chirurgia estetica post dimagrimento: ne parliamo in diretta con il Dottor Salval

Dopo un dimagrimento importante, è normale e giusto sentirsi fieri del traguardo raggiunto. Il peso forma, infatti, è fondamentale per la salute fisica e mentale. Se i chili persi sono tanti, però, assieme alla pace con la bilancia arrivano anche i problemi legati alla perdita di tono della pelle. Come risolverli? Con la chirurgia estetica! Gli interventi di chirurgia estetica post dimagrimento, utili anche a chi ritorna in forma dopo una gravidanza, sono diversi. Si va dall’addominoplastica, decisiva per eliminare la cute in eccesso a livello dell’addome, al lifting cosce. Anche il seno, fondamentale per la femminilità, è coinvolto da una perdita di tono quando si perdono tanti chili. Cosa fare per riportarlo alla sua naturale bellezza? In questi casi si ricorre alla mastopessi, il lifting del seno che può prevedere o meno l’utilizzo di protesi in gel coesivo di silicone. Degni di un cenno sono pure gli innesti di grasso autologo che vengono effettuati sul viso. Quando si dimagrisce molto, infatti, è il volto a palesare per primo la perdita di peso. Sulla chirurgia estetica post obesità c’è tantissimo da dire! L’argomento è molto importante perché, come già detto, coinvolge la salute in generale e il fatto di sentirsi davvero bene con il proprio corpo. Per approfondire al meglio le peculiarità dei vari interventi, abbiamo organizzato una diretta Facebook con il nostro Dottor Salval, che risponderà a tutte le vostre domande giovedì 24 maggio a partire dalle 14.00. A questo punto non vi resta che iniziare a prepararle e sintonizzarvi sulla pagina Facebook di IEI – Istituto Estetico Italiano dopodomani pomeriggio! Vi aspettiamo!

Tags: , , ,

Le protesi mammarie si possono rompere?

Le protesi mammarie si possono rompere?

Tutte le donne che pensano di sottoporsi alla mastoplastica additiva, intervento di chirurgia estetica tra i più richiesti assieme alla liposuzione – liposcultura, si fanno domande sulla resistenza delle protesi mammarie. Non c’è da sorprendersi, dal momento che il seno è simbolo incontrastato di sensualità e che le aspettative sono sempre alte quando ci si rivolge al chirurgo estetico.

Tags: , , , , , ,

Come avere un seno più bello grazie alla mastoplastica additiva: i consigli del Dottor Badiali a Mattino 5

Come avere un seno più bello grazie alla mastoplastica additiva: i consigli del Dottor Badiali a Mattino 5

Molte di voi, stamattina alle 10.00, avranno sicuramente visto il nostro Dottor Badiali a Mattino 5, il salotto televisivo di Federica Panicucci! Come già ricordato, ha parlato di come migliorare la bellezza del seno grazie alla chirurgia estetica, concentrandosi ovviamente sulla mastoplastica additiva.

Tags: , , , , ,

Beauty Christmas: la nuova promozione dedicata al seno.

Beauty Christmas: la nuova promozione dedicata al seno.

Care donne, il countdown è partito: -24 giorni a Natale! E come ogni anno per molte, il pensiero ricorrente è sempre il solito, che cosa regalo? O meglio, cosa chiedo al mio Babbo Natale? La nuova promozione di IEI- Istituto Estetico Italiano potrebbe donarvi ispirazione. Da oggi 1 dicembre 2015 fino al 31 gennaio 2016, chi desidera un seno più grande, tonico, di forma migliore, può sottoporsi ad una mastoplastica additiva a sole 5.500 euro. L’iniziativa è valida per chi ha le indicazioni necessarie e vuole impiantare protesi mammarie Polytech anatomiche e in poliuretano. Come abbiamo già avuto modo di spiegare in numerosi articoli, la Polytech è un esempio di eccellenza internazionale ed è l’unica azienda europea che da più di vent’anni produce protesi mammarie in poliuretano. Le protesi Polytech, grazie alla presenza del gel siliconico coesivo, garantiscono una maggior tenuta dell’impianto dal momento che, in caso di rottura della membrana, non si verificano fuoriuscite del materiale. Passano un controllo scrupoloso una ad una e sono rivestite in schiuma di micropoliuretano Microthane, una scelta sicura – non sono presenti sostanze cancerogene – studiata per ridurre al minimo il rischio di contrattura capsulare (vi è comunque una garanzia di 10 anni contro complicazioni). Grazie a tecniche all’avanguardia come la procedure in Dual Plane e a queste protesi di ultima generazione, il risultato finale della mastoplastica additiva è assolutamente naturale e dei più gradevoli anche nelle pazienti che desiderano un seno abbastanza voluminoso. Chi sta prendendo informazioni utili e dettagliate per sottoporsi ad un intervento di chirurgia estetica per migliorare il proprio seno, saprà anche che è necessario seguire attentamente le indicazioni relative al post operatorio. Infatti all’inizio il seno appare gonfio e alto, andrà però stabilizzandosi nel corso del primo mese, anche con l’aiuto del reggiseno specifico post operatorio che la paziente dovrà indossare 24ore su 24 per 15 giorni e che con questa esclusiva promozione IEI – Istituto Estetico Italiano vi regala.

Sei una buona canditata per un seno nuovo?

Sei una buona canditata per un seno nuovo?

Chi sogna un seno più grande, tonico, ben definito e proporzionato al proprio corpo, sicuramente avrà preso in considerazione di sottoporsi ad una mastoplastica additiva, uno degli interventi più richiesti ed effettuati al mondo, nell’ambito della chirurgia estetica del seno. Il desiderio di un seno più femminile perché poco sviluppato o asimmetrico, l’avanzare degli anni, una perdita di peso importante, gravidanza e allattamento sono tra le motivazioni e le indicazioni di varia natura che portano molte donne a rivolgersi al chirurgo estetico.