Quanti anni ha Lorella Cuccarini?

Quanti anni ha Lorella Cuccarini?

Per Lorella Cuccarini sembra che il tempo non passi mai. Ce la ricordiamo sulle note delle sua canzone più famosa “La Notte vola“. Aveva vent’anni quando Pippo Baudo la volle a suo fianco nei varietà del sabato sera. Da quel momento la sua carriera è partita in quinta e non si è più fermata.  Lorella si è dedicata al lavoro con grandissimo impegno, si è sposata, è diventata madre di quattro figli e ha costruito una solida e felice famiglia. Quest’anno il volto “più amato dagli italiani”, incredibile ma vero, compirà 50 anni. “Sono una quasi cinquantenne molto contenta. Ho sempre avuto un rapporto armonioso col mio corpo, curarlo e valorizzandolo nel migliore dei modi. Certo, il tempo passa e stanno spuntando le prime rughe. Per fortuna sono poche, ma me le tengo strette. Non mi spaventano, mi danno soddisfazione: rappresentano tutto quello che ho vissuto finora, che è stato intenso. Non so se quando avrò 60 anni penserò la stessa cosa! Non demonizzo le colleghe che ricorrono alla chirurgia e medicina estetica per sentirsi più fresche.” Ha commentato così ad un settimanale in vista di questo compleanno speciale. Ma quali sono i suoi segreti di bellezza anche dopo 4 gravidanze?Sto innanzitutto molto attenta alla dieta: se mangio male o bevo vino la pelle il giorno dopo è ispessita. L’epidermide è il nostro specchio, mostra ciò che siamo, anche come ci comportiamo a tavola. L’alimentazione scorretta è anche una delle cause di ritenzione idrica, dell’insorgenza della cellulite. Ho sofferto di ritenzione idrica durante le gravidanze, quando avviene uno scombussolamento ormonale. Pur seguendo un’alimentazione controllata, gonfiori e problemi circolatori alle gambe non sono mancati con le maternità. Mi sono sacrificata a tavola, sono ingrassata pochissimo, per non piangere dopo!” Saggia Lorella, che ha inoltre sempre continuato a praticare attività fisica per mantenersi snella e tonica: “Non ho mai trascurato lo sport. Non si può pensare di vivere di rendita!

Cellulite o pancetta? Può essere colpa della postura

Cellulite o pancetta? Può essere colpa della postura

In questi giorni vi abbiamo dato qualche consiglio per eliminare cellulite e pancetta grazie alla chirurgia e alla medicina estetica. Come ben sapete, ci teniamo anche a fornirvi suggerimenti utili a migliorare il vostro aspetto senza bisogno di ricorrere a bisturi e a macchinari: la cura della bellezza parte prima di tutto dall’attenzione costante alla qualità della vita e dall’amore per la propria persona.

E’ più faticoso essere grasse o magre?!

E’ più faticoso essere grasse o magre?!

Lo scorso week end si è svolto a Bologna la seconda edizione del curvy pride. Oltre 300 donne e non solo si sono ritrovate in piazza per celebrare la bellezza senza stereotipi, quella oltre la 44, per essere orgogliose delle loro curve maestose rappresentate e riconosciute anche da artisti come Botero, Klimt, Picasso. Si dice che la colpa è del mondo della moda, che da anni suggerisce un unico modello vincente,  ovvero quella silhouette tanto magra e senza curve. A tal proposito, in questi giorni, uno dei più importanti guru della comunicazione, provocatore per eccellenza, Oliviero Toscani, ha twittato:“La moda è in mano ad omosessuali che non amano le donne e pretendono che siano attaccapanni. E le donne cascano nel tranello”.

Per avere il corpo dei sogni bisogna iniziare ad amare quello che si ha

Per avere il corpo dei sogni bisogna iniziare ad amare quello che si ha

E’ dura, ci vuole tanta costanza, tanto impegno, c’è da scavalcare la pigrizia e tirare fuori l’energia. Il corpo perfetto non esiste. Per fortuna. E ci vogliono meno diete e più allenamento. Puntiamo su noi stessi e cominciamo a scaldarci, cerchiamo di essere risoluti a tal proposito e il resto verrà automaticamente. Vogliamo dire che se il movimento entrerà a far parte delle abitudini quotidiane, darà i risultati sperati ben prima di quanto si pensi. E non è solo una questione di forma fisica, ma anche di una forma mentale che scatterà dentro voi stessi. Vi darà soddisfazione, tanta, capire che avete abbattuto un vostro limite e state portando avanti, senza interromperlo, un progetto importante per il benessere del vostro fisico. Bisogna essere coorenti e amare se stessi. Una silhouette migliore non si ottiene senza una volontà d’acciaio. Lo sa bene la bellissima Belen Rodriguez, che non perde occasione per postare, quotidianamente, con video e foto, l’allenamento di ginnastica funzionale che segue con il suo personal trainer. Non nasconde quanto duro sia mantenersi in forma, quanta grinta e volontà ci voglia. Ebbene, sappiate che se avete come riferimento il suo fisico, difficilmente potrete mai somigliarle, prima di tutto per questioni genetiche, la ragazza parte parecchio avvantaggiata…ma soprattutto perché non dobbiamo mai confrontare il nostro corpo con quello di altri: ognuno ha la sua struttura, che può raggiungere determinati risultati, il corpo standard non esiste!

ADDIO AL GRASSO LOCALIZZATO CON LA LIPOSUZIONE, MA…

ADDIO AL GRASSO LOCALIZZATO CON LA LIPOSUZIONE, MA…

Addio malefico grasso localizzato, quello che non ci pensa minimamente a sparire nemmeno a suon di digiuni, diete mirate, personal trainer, sessioni sfiancanti in palestra, corsa, corsetta, etc.. etc.. Addio a voi quindi brutte cellule adipose che, grazie a un intervento di chirurgia estetica di liposuzione/liposcultura è possibile salutare per sempre a patto che e badate bene, questo è molto importante, si cambi stile di vita.

Dubai, la nuova capitale della chirurgia estetica in Medio Oriente

Dubai, la nuova capitale della chirurgia estetica in Medio Oriente

Abbiamo parlato poche settimane fa del successo della chirurgia estetica in Arabia Saudita e oggi non ci allontaniamo di molto, approfondendo il ruolo di Dubai come città che dal 2006 ha visto triplicare il numero d’interventi di chirurgia plastica ed estetica. La capitale degli Emirati Arabi Uniti ha detronizzato Beirut da questo punto di vista, e sono già numerosi i medici libanesi che si stanno trasferendo per aggiornarsi.

SETTEMBRE, obiettivo: TORNARE IN PALESTRA!

SETTEMBRE, obiettivo: TORNARE IN PALESTRA!

L’appuntamento con la palestra a settembre è uno dei classici buoni propositi del dopo-vacanze, sia per chi vuole eliminare qualche chilo di troppo preso con l’estate, sia per chi già pensa alla prossima prova costume e non vuole farsi trovare (ancora!) impreparato.

Anche le donne hanno le maniglie dell’amore!

Anche le donne hanno le maniglie dell’amore!

Maniglie dell’amore? Anche le donne le hanno! I depositi di adipe sopra il bacino non sono solo appannaggio di quegli uomini che decidono che la tartaruga non è cosa per loro: anche le signore possono avere i fianchi ad ali di farfalla e vivere non sempre benissimo questa situazione.