Allenamento: come comportarsi quando i risultati non arrivano?

L’inizio dell’anno è notoriamente un momento perfetto per i buoni propositi. Molti scelgono di celebrarlo iscrivendosi in palestra, magari dopo aver lasciato per la mancanza di risultati. Come comportarsi in questi casi? Partendo con l’addio all’improvvisazione.
Per allenarsi con efficacia è infatti necessario stabilire un calendario e impegnarsi a rispettarlo. Un altro consiglio consiste nel variare l’allenamento. Effettuare sempre gli stessi esercizi quando ci allena sia in palestra sia a casa porta infatti a un’assuefazione del fisico. I nostri muscoli, per lavorare al meglio, hanno infatti bisogno di nuovi stimoli. Per fornirli, può bastare anche variare la sequenza di esecuzione degli esercizi.

Importantissimo è anche fare delle pause. Allenarsi tutti i giorni causa infatti un sovraccarico all’organismo e un conseguente peggioramento delle prestazioni. Questo non può che rendere difficile il raggiungimento dei risultati. Se proprio non si ha intenzione di fermarsi completamente, si possono scegliere due giorni da dedicare ad attività più leggere, come per esempio lo yoga. Un altro suggerimento utile per migliorare la situazione se non si vedono risultati quando ci si allena riguarda l’alimentazione post workout. Ok a frullati proteici, banane, yogurt con l’aggiunta di frutti rossi. Pollice verso invece per grassi e zuccheri, che soddisfano la fame momentanea ma non forniscono certo i nutrienti giusti ai muscoli.

Se dopo aver aggiustato il tiro i risultati dovessero rimanere poco soddisfacenti, si può sempre ricorrere alla medicina estetica e ai trattamenti che permettono di modellare la silhouette in maniera rapida e indolore. Vuoi scoprire quali sono? Contattaci ora!

Commenti

at 3 Gennaio 2019 17:11 Fitness e Sport, Medicina Estetica

Tags: ,