Addominoplastica uomo con tecnica BodyTite: ecco le novità

Uno degli inestetismi che mette più in crisi gli uomini sono le maniglie dell’amore, o meglio la classica pancetta. Se anche tu sei tra quelli che vorrebbero eliminare questo difetto per avere finalmente un addome scolpito continua a leggere per saperne di più sull’addominoplastica uomo con tecnica BodyTite.

Il modo in cui si distribuisce il grasso localizzato sul corpo cambia tra uomini e donne, se le seconde tendono ad accumulare su fianchi, glutei, cosce, gli uomini accumulano sull’addome. Anche seguendo diete e facendo attività sportiva, compresi gli addominali, purtroppo non si riesce a smaltire del tutto il grasso localizzato in questa zona, inoltre si può avere un effetto flaccido dovuto allo svuotamento in seguito a diete drastiche. In questo caso, se la situazione non è particolarmente grave si può eseguire un’addominoplastica uomo con la tecnica del BodyTite. Il segreto del BodyTite è nel manipolo che permette di eseguire contemporaneamente una liposuzione ed una retrazione cutanea grazie alla radiofrequenza. Se in passato i pazienti che volevano ridurre l’addome prominente dovevano sottoporsi ad un intervento chirurgico per asportazione del grasso, asportazione di pelle in eccesso e sutura che andava da una crosta iliaca all’altra, con conseguente cicatrice, oggi questo in molti casi non è più necessario.

L’intervento di addominoplastica uomo con tecnica BodyTite si esegue in anestesia. Si procede ad inserire nel sottocute una cannula con sezione millimetrica nei punti in cui asportare il grasso. Il macchinario con le elevate temperature raggiunte degrada le cellule di adipe e in seguito le aspira. Contemporaneamente vengono cauterizzate le terminazioni nervose e i capillari. In questo modo non vi sono versamenti di sangue e quindi l’intervento diventa del tutto sicuro. La sicurezza è data anche dal sofisticato software di cui è dotato il macchinario, questo, infatti, permette di avere un controllo totale di tutte le funzioni ed evita anche che vi possano essere ustioni, ciò attraverso la verifica dell’impedenza dei tessuti. La novità del BodyTite rispetto ad una classica liposuzione è data dalla capacità di procurare una retrazione cutanea. Quindi dopo la liposuzione non vi sarà pelle flaccida e cadente con un effetto di pelle svuotata esteticamente poco gradevole. La pelle sarà tesa, tonica, compatta come se fosse stata sottoposta ad un vero e proprio lifting cutaneo.

I vantaggi dell’addominoplastica uomo con tecnica BodyTite sono notevoli, in primo luogo perché si tratta di un intervento meno invasivo, in secondo luogo perché la ripresa nel periodo post operatorio è più veloce, non vi sono cicatrici, solo piccoli forellini che con il tempo cicatrizzeranno e saranno quasi del tutto invisibili, a parte chi sa dove si trovano, gli altri faranno fatica a trovarli. Dopo l’intervento il paziente potrà ritornare a casa, in alcuni casi sarà possibile avere qualche piccolo dolore che può essere trattato con l’antidolorifico prescritto dal medico prima delle dimissioni e possono aversi piccole ecchimosi o lividi, ma nulla di particolarmente importante.

Dopo l’intervento sarà necessario indossare una guaina per circa un mese, la stessa serve a consolidare gli effetti dell’addominoplastica, ma non vi saranno particolari fastidi.
I vantaggi non finiscono qui perché questo tipo di intervento può essere eseguito anche su persone che in precedenza erano considerate pazienti poco adatte alla liposuzione, cioè le persone un po’ avanti con l’età e che avevano lassità cutanea. Anzi sono proprio queste a poter avere maggior giovamento perché avranno una pelle dell’addome ringiovanita.
Soprattutto, dopo l’intervento sarà possibile mantenere più facilmente la propria linea grazie alla riduzione del numero di adipociti.

Sei interessato all’addominoplastica uomo con tecnica BodyTite? Allora scarica il whitepaper gratuito per saperne di più e contatta i medici IEI che sono a disposizione per ogni dubbio.

Commenti

at 21 febbraio 2017 12:00 Chirurgia Estetica

Tags: , , , ,