Addominali: consigli per allenarli in maniera rapida ed efficace

Con l’estate sempre più vicina, si fa impellente l’esigenza di lavorare sugli addominali, al centro dell’attenzione tra costumi e abiti corti. Purtroppo il tempo è tiranno e non sempre si ha modo di andare in palestra. No problem! Chi vuole addominali a prova di spiaggia può infatti contare su esercizi tanto rapidi quanto in grado di garantire un risultato eccellente (se si è costanti, ovviamente).

Tra questi è possibile includere il bird dog, un esercizio che si può fare tranquillamente nel salotto di casa propria con una playlist motivante in sottofondo. Si comincia inginocchiandosi a 4 zampe su un materassino mantenendo le gambe e le mani leggermente divaricate.

Si prosegue sollevando un braccio e contemporaneamente la gamba opposta. La posizione va tenuta per almeno 20 secondi e seguita da una sua ripetizione con gli arti opposti.

Da provare è anche la variante del plank che prevede il sollevamento alternato di gambe e braccia. In questo caso, è opportuno proseguire l’esercizio per almeno 12 ripetizioni.

Cosa dire di un grande classico come gli allungamenti in avanti con le ginocchia sollevate? Prima di tutto che se si inizia da zero è bene non superare le 10 ripetizioni. In secondo luogo, è importantissimo fare attenzione a non sforzare troppo i muscoli della spalle.

Non c’è che dire: le soluzioni per allenare gli addominali senza perdere tempo e senza iscriversi per forza in palestra (c’è chi la odia e non c’è niente di male) non mancano! Se poi si vogliono ottimizzare i risultati ottenuti, si può sempre fare ricorso alla medicina estetica intelligente che, con trattamenti non invasivi come i manipoli non chirurgici di Body Tite, interviene eliminando i piccoli accumuli adiposi grazie alla radiofrequenza.

Vuoi scoprire qual è il manipolo più adatto alle tue indicazioni? Contatta il nostro staff e fissa subito una visita conoscitiva gratuita!

Commenti

at 29 Maggio 2019 19:29 Fitness e Sport, Medicina Estetica

Tags: , ,