Addio occhiaie con il filler occhiaie

A chi non è capitato di svegliarsi la mattina con occhiaie che fanno sembrare un panda? Ovviamente tutti vorremmo dire addio agli antiestetici segni sotto gli occhi che fanno apparire stanchi e tristi, a volte serve solo il trattamento giusto e se i rimedi naturali non bastano il filler occhiaie può aiutare.

Le occhiaie sono un problema comune a molte persone, si formano per diversi motivi, spesso c’è un fattore ereditario, per cui se molte persone in famiglia hanno i classici occhi gonfi con un cerchio di colore viola. Altre volte ad incidere negativamente è lo stress, notte insonni, stanchezza. Un’altra causa frequente è una cattiva micro-circolazione nella zona perioculare e un’idratazione insufficiente. Contribuiscono anche una cattiva alimentazione e troppo tempo passato davanti allo schermo del pc. Qualunque sia la causa delle tue occhiaie molto probabilmente avrai già utilizzato gel specifici per la zona del contorno occhi, massaggi per migliorare la micro-circolazione e correttori per coprire i segni. Se tutti questi metodi non ti hanno permesso di liberarti dello sguardo spento e stanco tipico di chi ha le occhiaie, non resta che provare con il filler occhiaie.

Il filler occhiaie è un trattamento innovativo che realizzato da mani esperte riesce a risolvere gli inestetismi legati alle occhiaie, in particolare è possibile correggere sia quelle caratterizzate da svuotamento della zona perioculare con formazione del cerchio viola, spesso dovute a disidratazione, sia il caso di occhiaie estese e gonfie che a volte arrivano fino agli zigomi. Questo è possibile scegliendo di eseguire l’iniezione in profondità o in superficie in base al problema da trattare. Inoltre è bene sottolineare che si tratta di un trattamento perfetto anche per gli uomini che sempre più frequentemente chiedono dei trattamenti mirati per le occhiaie anche perché trovano imbarazzante risolvere con il make up.

Il filler occhiaie mira, attraverso le infiltrazioni di acido ialuronico, a ripristinare dei volumi proporzionati. L’iniezione viene eseguita all’interno del solco lacrimale. Si tratta di una procedura che dura circa mezz’ora e non provoca particolari fastidi, infatti viene eseguito in regime ambulatoriale. Il trattamento non ha bisogno di anestesia, neanche di tipo locale. Solo in alcuni casi per alleviare il fastidio della puntura può essere consigliato l’uso di una pomata anestetica. Il recupero è praticamente immediato: soltanto per un paio di giorni possono comparire leggere ecchimosi che diventano invisibili con l’aiuto del make up. Di conseguenza, anche il ritorno alla normalità avviene in tempi rapidi e non costringe a rinunciare alle attività quotidiane o ad assentarsi dal lavoro.

Come risaputo l’acido ialuronico è una molecola di origine naturale ed è prodotto anche dal nostro organismo, anche se con il tempo la produzione cala. Questo rende il trattamento del tutto sicuro. Inoltre l’acido ialuronico è riassorbibile, questo vuol dire che nel tempo viene meno l’effetto del trattamento. Le nuove tecniche utilizzate però consentono di mantenere l’effetto per circa 12 mesi, quindi non è necessario ritornare dopo poco tempo per avere uno sguardo luminoso. Deve, infine, essere sottolineato che il trattamento è perfetto per risolvere questo specifico problema, mentre se vi è un problema anche di pelle in eccesso è necessario ricorrere ad altre soluzioni, come una blefaroplastica alla palpebra inferiore che consente di eliminare il gonfiore e allo stesso tempo di eliminare la pelle in eccesso. Anche in questo caso siamo di fronte ad una procedura mininvasiva.

Vuoi ritrovare uno sguardo fresco e riposato? Rivolgendoti con fiducia all’Istituto Estetico Italiano potrai trovare la soluzione al problema con il filler occhiaie o un altro trattamento adatto al tuo inestetismo.

Commenti

at 8 maggio 2018 12:30 Medicina Estetica

Tags: , ,