Addio gambe gonfie: rimedi naturali e trattamenti di medicina estetica per sconfiggerle

Le gambe gonfie sono un problema molto fastidioso soprattutto in questo periodo, con gli abiti leggeri e corti che sono tornati in bella mostra nelle zone più basse dell’armadio. Per fortuna che le soluzioni per dimenticarle esistono e riguardano sia i rimedi naturali, sia la medicina estetica intelligente.

Nel primo caso si può fare riferimento al magnesio, un minerale la cui carenza è spesso alla base del gonfiore alle gambe. Come aumentarne l’apporto? Ovviamente con gli integratori o con l’alimentazione, il che significa orientarsi su verdure a foglia verde, germogli di soia, frutta a guscio.

Per riattivare la circolazione a livello delle gambe sono molto utili anche lo yoga e i bagni con oli essenziali a base di pompelmo. Non bisogna mai dimenticarsi di bere! L’apporto idrico costante aiuta sia a idratare i tessuti sia a diluire il sale, eccessivo, che assumiamo ogni giorno e che rappresenta una delle principali cause delle gambe gonfie.

Bisogna stare molto attenti a questo proposito e ricordare sempre che non basta tenere sotto controllo il sale che si mette sull’insalata del pranzo o nella pasta. Nel fabbisogno giornaliero di 5 grammi circa è infatti da comprendere anche il sale presente in cibi come cracker, pane e salse.

Questi consigli legati allo stile di vita in generale possono fare la differenza quando si tratta sconfiggere le gambe gonfie. Ci si può poi aiutare con la medicina estetica intelligente e in particolare con il trattamento di mesoterapia. In cosa consiste? Nella micro-iniezione di farmaci specifici che permettono di eliminare, seduta dopo seduta, gli sgradevoli effetti della ritenzione idrica. Eseguibile a livello ambulatoriale, questo trattamento necessita di almeno 8 sedute settimanale per mostrare i risultati migliori.

Commenti

Tags: , ,