90 kg di bellezza sul calendario Pirelli

143227458-ca1dd6b8-abbd-4d37-8c8e-4ea6341d9960Lo sguardo da cerbiatto c’è, le gambe lunghe ci sono, le labbra sensuali anche. Viso sexy, ma raffinato: “Urca, che sventola!” Esclamano gli uomini nel vedere le immagini che hanno destato tanto scalpore per la scelta della protagonista del nuovo calendario Pirelli. Lei, ha 29 anni, è americana, adora i fast food e la coca cola, è alta 1.80 e pesa 90 kg. Candice Huffine, è la prima modella curvy, tra l’altro una tra le più famose al mondo, che, per la prima volta farà parte dell’elenco delle veneri considerate icone di bellezza, come, in passato, Adriana Lima, o Gigi Hadid. I mesi del 2015 quindi, metteranno in evidenza le forme giunoniche, morbide e abbondanti della bella Candice, che in qualche modo, sdogana e mette al muro l’idea di donna da cover magazine caratterizzata dalla magrezza a tutti i costi, esasperata, talvolta, sia da photoshop che da eventuali problemi alimentari come la bulimia e l’anoressia in particolare. Misure mozzafiato: 96,83,108, ma è bella, bellissima Candice, è molto più carismatica e sensuale di tante altre modelline con la solita “smorfietta”, che non comunicano, con i loro ossi sporgenti, proprio un bel niente. Nell’ultima intervista su Vogue America, la morbida modella ha dichiarato: “Non mi piace guardare all’entrata nel mondo della moda delle modelle plus size come a uno stratagemma o una trovata commerciale. Credo sia infatti più giusto che, quando viene mostrata una modella curvy, il servizio non debba avere riferimenti o titoloni particolari. Penso che quando le persone vedono un titolo in cui compaiono le parole ‘plus-size’ percepiscono immediatamente le cose in maniera diversa e non sempre migliore. In questo nuovo mondo della moda, in cui le donne curvy sono in primo piano, dobbiamo cancellare i nostri pregiudizi e aprire la mente”.

Niente di più saggio. Non trovate?

Commenti