I 30 anni di Rihanna, icona pop tra sensualità e provocazione

L’altro ieri ha compiuto 30 anni la cantante Rihanna, all’anagrafe Robyn Rihanna Fenty. La cantante, seguitissima su Instagram, ha “festeggiato” il giorno speciale pubblicando una foto che la ritrae da bimba, accompagnando lo scatto con una caption in cui ringrazia la madre Monica.

Quindici anni di carriera alle spalle, 230 milioni di dischi venduti, il record di premi musicali tra Grammy Awards e non solo: Rihanna è tutto questo ma anche molto altro! Vera e propria icona pop legata a hit come Umbrella, Lemon Don’t stop the music, la neo 30enne riesce sempre a far parlare di sé per i suoi outfit stravaganti (per la festa di compleanno ha indossato un mini abito fucsia di Saint Laurent), per la presenza scenica, ma anche per le polemiche social che la vedono protagonista.

L’ultima in ordine di tempo riguarda il peso. Apparsa con forme più morbide in alcuni scatti rubati per le vie di New York nel giugno 2017, ha iniziato a essere oggetto di critiche molto pesanti da parte degli hater sul web, che si sono lasciati andare anche a parodie di dubbio gusto.

In un’intervista rilasciata alla fine dell’anno scorso a TMZ, ha dichiarato di fare fatica a gestire il peso fluttuante, ma anche di non tollerare il body shaming, purtroppo sempre più vivo online.

Per fortuna che c’è chi dice la sua in maniera chiara, ricordando che è fondamentale accettarsi e amarsi a prescindere dal giudizio altrui! Partendo da questi presupposti, si può perseguire qualsiasi miglioramento anche grazie alla medicina e alla chirurgia estetica che, con interventi  e protocolli soft, aiutano a valorizzare la bellezza senza snaturare fisico e lineamenti!

 

Commenti

at 22 febbraio 2018 17:04 Attualità

Tags: , ,

Lascia un commento